Seconda opinione alla chirurgia spinale

Se stai soffrendo di mal di schiena cronico, o stai lottando per muoverti senza dolore, oppure sei stato indirizzato alla chirurgia spinale, ma stai cercando un secondo parere conservativo (non chirurgico), potremmo aiutarti.


La chirurgia spinale ha un suo ruolo, ma recenti ricerche hanno dimostrato che essa funziona solo per uno specifico gruppo di pazienti e non tutti si adattano a quel profilo. Questo è particolarmente vero per i pazienti che non hanno ancora effettuato una vera e propria terapia riabilitativa ortopedica.

Per alcuni pazienti, in primis vi è la ricerca di una soluzione incruenta al proprio problema. 

Per altri pazienti, un secondo parere è spesso il risultato di esperienze personali pregresse che hanno causato incertezza, paura e dubbi. Pervade solitamente una sensazione di impotenza, il pensiero di essere disabili e non in grado di essere nuovamente sani e funzionali.

Il nostro obiettivo è quello di:

  • non aggravare ulteriormente i sintomi;
  • scoprire la vera causa dei tuoi sintomi attraverso una serie di processi di valutazione pratiche delicate e dettagliate;
  • utilizzare tecniche non invasive per ottenere il maggior sollievo possibile e il miglior risultato;
  • adottare un approccio di problem solving in cui il nostro trattamento mira a ottenere risultati misurabili e tangibili;
  • studiare e spiegare la struttura e i fattori trainanti che stanno causando il tuo dolore alla schiena o altre tipologie di dolore e offrire un secondo parere al tuo possibile intervento di chirurgia spinale- per permetterti di comprendere appieno le tue opzioni di trattamento;
  • formare un piano di trattamento assolutamente incruento in cui definiamo gli obiettivi insieme e ci adattiamo per personalizzare il trattamento in base ai cambiamenti delle vostre condizioni mentre progrediamo, sempre avendo come riferimento le linee guida internazionali.

Perchè chiedere una seconda opinione

Le ragioni per chiedere una seconda opinione alla chirurgia spinale sono:

  • hai provato altri trattamenti, ma nulla ha alleviato il tuo dolore;
  • ti è stato raccomandato di sottoporti alla chirurgia spinale, ma stai cercando un metodo di trattamento medico conservativo;
  • non sei convinto che la chirurgia sia la tua soluzione;
  • vuoi sentire il parere di un altro consulente vertebrale chi ti rassicuri.