Trattamento riabilitativo ortopedico

E’ una metodica che in Movertebra utilizziamo nella terapia di pazienti affetti da patologie vertebrali. Ha dimostrato una efficacia notevole nelle sindromi algiche e nei casi di deformità vertebrali. 

Si occupa in particolare del dolore muscoloscheletrico tanto in fase acuta quanto cronica ed ai disturbi posturali spinali. Il dolore è un’esperienza soggettiva estremamente variabile da soggetto a soggetto, l'approccio Movertebra mira ad ottenere risultati misurabili e tangibili, sia per il medico che per il paziente.

Il trattamento comprende tutti gli aspetti delle complesse interazioni fisiche e psico-sociali presenti. E’ finalizzato non solo al dolore riferito dal paziente, ma anche alla disabilità funzionale che esso crea. 

La gestione del dolore inizia dal momento in cui il paziente stabilisce un dialogo con il suo medico che lo ascolta – sfruttando i principi della medicina narrativa - permettendogli così di raccogliere informazioni preziose sulle abitudini, lo stile di vita nonché sul vissuto del suo disturbo.

Si valuta l’esperienza individuale del dolore in base a questionari ampiamente collaudati e validati internazionalmente.
Successivamente si include un esame clinico e posturale completo che permette di arrivare ad una diagnosi e di scegliere la migliore strategia di cura. Quando serve si approfondisce con esami specifici come l'ecografia, la radiografia, ecc.Stabilita la diagnosi si effettua un piano terapeutico, costituito da diverse tappe:

Step 1

  • Terapia medica antalgica tramite terapia ortopedica manuale ed esercizi propriocettivi su attrezzi medici specifici

Step 2

  • Riequilibrio funzionale statico e dinamico

Step 3

  • Potenziamento dell'equilibrio psico-fisico mediante il miglioramento della funzione muscolare, articolare e della coordinazione globale

Step 4

  • Programma educativo di mantenimento per l’autogestione funzionale della propria salute psico-fisica


Condizione necessaria all’auto mantenimento è la capacità di modificare quotidianamente le abitudini e i comportamenti scorretti con il proposito di permanere in salute.

Nel caso la salute venga compromessa è prioritario conoscere la cura più adatta. L’obiettivo è dunque educare in un modo semplice e immediato alla salute, per autogestirsi.

Questa, in sintesi, è la vera Promozione della Salute.